Vincitori & Vinti | Sacco di Roma, 6 maggio 1527

Vincitori & Vinti
Una storia così non ve l’hanno mai raccontata.

Sacco di Roma, 6 maggio 1527

Nessuno ricordava che era già accaduto. A nessuno tornò alla memoria Alarico e i suoi Goti. Erano passati più di mille anni e quella in fondo era la Roma potente dei Papi. Il centro della Cristianità. E nessuno fuggì. Ma in una nebbiosa mattina di maggio, un’orda di barbari era di nuovo sotto le mura. A difendere Roma solo uno sparuto gruppo di cittadini male armati e il corpo leggendario delle Guardie Svizzere. Troppo pochi contro l’odio luterano dei Lanzichenecchi e la brama di saccheggio degli Imperiali.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Menu

Jamòn y Queso (Estremadura)

Uno degli alimenti più famosi e rinomati in tutto il mondo è proprio il prosciutto crudo, meglio conosciuto come Jamòn. Ve ne sono diversi tipi, il più pregiato è il Pata Negra o Jamón Ibérico che viene consumato in tutto il paese. Questa ricetta, in particolare, ne prevede l’uso insieme con la Torta del Casar, un formaggio di capra stagionato a pasta molle tipico della regione di Estremadura. Si può sostituirlo con del caprino o del Brie. 

 

Minestra Tuscia (Lazio)

La Minestra Tuscia, come altre zuppe di legumi della Toscana e dell’Alto Lazio, è un piatto povero che affonda le sue radici nella cultura contadina etrusca e medievale. Nella sua preparazione possono essere infatti utilizzati i più antichi prodotti di queste terre: fagioli, ceci, lenticchie, cicerchie, fave e farro. Per il condimento si usavano gli ortaggi dell’orto, erbe aromatiche o selvatiche e qualche pezzo di guanciale, più frequentemente una cotica, cioè un pezzo di cotenna di maiale. Dopo il 1500 vennero introdotti anche pomodori e patate. La pasta era riservata ai giorni di festa e le grandi occasioni e di solito era fatta con un impasto di acqua e farina in un formato simile agli attuali maltagliati.

 

Apfelstrudel (Tirolo)

Lo Strudel di mele, Apfelstrudel (letteralmente “vortice di mele”), è un tipico dolce del Tirolo, le cui origini risalgono al XVII secolo. Ma la sua storia è molto più antica. Le primissime testimonianze sono state rinvenute in uno scritto assiro dell’VIII secolo a.C., che riporta un dolce composto da strati di sfoglia o pane azzimo, noci e miele. Grazie alla Via della Seta giunse in Grecia nel III secolo a.C. e poi in Turchia, dove ispirò la nascita di due ricette: il Güllaç e la Baklava. Agli inizi del ’500, con le conquiste di Solimano Il Magnifico, fece il suo ingresso in Ungheria dove si iniziarono a aggiungere le mele e a sostituire le noci con i pinoli. Da quel momento in poi la ricetta subì diverse trasformazioni, le più importanti delle quali sono state la sostituzione della pasta fillo turca con la “pasta matta” europea a base d’olio e l’aggiunta dell’uvetta macerata nel liquore. Per il ripieno le mele più adatte sono le Golden Delicious della Val di Non, dal retrogusto piacevolmente zuccherino, e le Renette, sode e contraddistinte da una punta acidula. 

Informazioni

Vincitori&Vinti è un’occasione conviviale per raccontare in modo avvincente la grande storia e, poiché non esiste modo migliore per condividere qualcosa dello stare a tavola insieme, a ogni episodio viene abbinato un menù ad hoc, una selezione di piatti e ricette tradizionali collegati al periodo storico.

Ogni appuntamento è composto da un episodio raccontato online da Marco Valente e un menù di ricette con cui cimentarvi a casa per allestire una cena a tema.

In fase di prenotazione verranno inviati i dati di accesso a Zoom e le ricette legate all’evento.
La prenotazione è possibile fino alle 19.00 del venerdì precedente l’appuntamento per permettere di reperire tutti gli ingredienti delle ricette.

Mercoledì 11 maggio 2022 ore 21.00

Live su Zoom
Partecipanti: minimo 4
Costo: 8,00 euro

Incluso in ogni episodio
– spazio di discussione (live)
– ricette per la cena a tema
– registrazione video disponibile per 7 giorni

Registrazione episodio
Disponibile dal giorno successivo all’evento
Costo: 6,00 euro

Incluso in ogni episodio
– ricette per la cena a tema
– registrazione video disponibile per 7 giorni

    Prenotazione

    Nome e cognome

    Indirizzo di posta elettronica

    Tipo di evento

    Pagamento
    PayPal e/o Carta di CreditoBonifico Bancario

    Come ci hai conosciuti (facoltatico)

    Domanda di sicurezza

    Con la prenotazione acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 e all’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.

    Data

    11.05.2022
    Expired!

    Ora

    21:00 - 22:30

    Costo

    8,00 €

    Luogo

    Zoom
    Online
    Categoria

    Speaker

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi