Vincitori & Vinti | Canne, 2 agosto 216

Piana dell’Ofanto, Puglia. 90.000 uomini sono fermi sotto il sole. Di fronte 40.000 soldati di popoli diversi. Romani e alleati sono più del doppio ma non hanno quasi cavalleria. Contano sulla loro forza d’urto, sulla disciplina, sulla consapevolezza di essere superiori in tutto. Ma al di là della terra di nessuno c’è un uomo che questa battaglia l’ha già combattuta nella sua testa. E l’ha vinta. È un genio della tattica, il suo nome è Annibale Barca e Canne sarà il suo capolavoro.

Menù

Focaccia pugliese – Italia (Puglia)
Pare che le origini siano da attribuire ai Fenici, un impasto di miglio, orzo, acqua e sale che Catone nel II secolo a.C. descriveva come un impasto di forma rotonda cotto su pietra con olio d’oliva, spezie e miele. Focacce di questo tipo erano comuni anche presso cartaginesi e greci. La focaccia pugliese nasce probabilmente ad Altamura o a Laterza, come variante del tradizionale pane di grano duro per utilizzare il calore prodotto inizialmente del forno a legna per la cottura del pane ma non ancora alla temperatura ideale per cuocerlo. Recentemente la focaccia barese è stata protagonista di una storia del tipo Davide contro Golia raccontata nel film “Focaccia Blues” e che ha fatto il giro del mondo. McDonald’s, che aveva aperto un fast food nel piccolo comune di Altamura proprio di fronte a una focacceria, dopo poco tempo ha dovuto chiudere per bassissima affluenza.

Vignarola – Italia (Lazio)
La Vignarola è un’antica ricetta contadina dalle origini incerte. Il termine gergale romano “vignarolo” identifica i contadini che coltivavano i campi e vendevano poi i loro prodotti ai mercati ed è probabile che questo piatto sia stato ideato, e via via tramandato, dai viticoltori della zona di Velletri che lo preparavano al ritorno dalle vigne utilizzando le verdure appena raccolte nell’orto.

Makrout – Tunisia
Sull’origine di questo dolce magrebino sono state avanzate diverse ipotesi. Per alcuni è originario della città di Kairouan, in Tunisia, per altri dalle oasi di M’zab e dalle steppe Sétif in Algeria Il nome è arabo e deriva dalla radice “Karadha” e il verbo “yakridhou” quindi “makroudh”, cioè un boccone. È possibile quindi che sia di origine andalusa. Il makroud fu poi introdotto a Malta dalla dinastia araba Aghlabid, e nella città di Fez in Marocco dai Kairouans nel IX secolo, poi nelle città di Oujda e Tetouan dai profughi algerini emigrati in Marocco.

Informazioni

Vincitori&Vinti è un’occasione conviviale per raccontare in modo avvincente la grande storia e, poiché non esiste modo migliore per condividere qualcosa dello stare a tavola insieme, a ogni episodio viene abbinato un menù ad hoc, una selezione di piatti e ricette tradizionali collegati al periodo storico.

Ogni appuntamento è composto da un episodio raccontato online da Marco Valente e un menù di ricette con cui cimentarvi a casa per allestire una cena a tema.

In fase di prenotazione verranno inviati i dati di accesso a Zoom e le ricette legate all’evento.
La prenotazione è possibile fino alle 19.00 del venerdì precedente l’appuntamento per permettere di reperire tutti gli ingredienti delle ricette.

A cura di: Marco Valente
Quando: sabato 26 giugno 2021 ore 21.00
Dove: su Zoom.us
Partecipanti: min 4

Costo: 8,00 euro
Prezzo a connessione, non a persona.

Obbligatoria prenotazione e pagamento online

Incluso in ogni episodio:
– link alle ricette
– registrazione video disponibile per 7 giorni

    Prenotazione

    Nome e cognome*

    Indirizzo di posta elettronica*

    Costo: 8,00 euro
    Prezzo a connessione, non a persona.

    Pagamento

    PayPal e/o Carta di CreditoBonifico Bancario

    Richieste o informazioni aggiuntive

    Come ci hai conosciuti (facoltatico)

    Acconsento al trattamento dei dati personali ai sensi dell’art. 13 del D.Lgs. N.196 del 30 Giugno 2003 e all’art. 13 del Regolamento UE 2016/679 relativo alla protezione delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali.

    Domanda di sicurezza

    Pagamento

    PayPal e/o Carta di Credito

    Bonifico Bancario

    NOME Valentina Cinelli
    IBAN IT20Z0364601600526784344212

    BIC NTSBITM1XXX

    Se è possibile utilizza lo stesso nominativo dell’iscrizione per PayPal e/o specifica il nominativo e motivo del versamento nella causale del bonifico. Una volta effettuato il bonifico, invia la ricevuta di pagamento a info@reating.it.

    • 00

      giorni

    • 00

      ore

    • 00

      minuti

    • 00

      secondi

    Data

    26 Giu 2021

    Ora

    21:00 - 22:30

    Costo

    8,00€

    Luogo

    Zoom
    Online
    Categoria
    Marco Valente

    Organizzatore

    Marco Valente
    Sito web
    http://www.marcovalente.it

    Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

    Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

    Chiudi